Mara campionessa d’Italia 2017

Centro Federale Fijlkam di Ostia (Roma), 15 ottobre 2017

Medaglia d’oro categoria Junior +68 kg

Mauro sul podio: il nostro team è vice Campione d’Italia!

Breve cronaca della Trasferta…

Il primo commento è di Simone, che ha seguito Mara dall’angolo del tatami: “sono molto contento per questa medaglia d’oro, è stato un cammino duro ma siamo riusciti a restare lucidi fino alla fine, senza assumere rischi particolari e piazzando tecniche veloci e con una precisione chirurgica! Mara ha vinto la categoria pur essendo la più giovane in gara: il Campionato Italiano Juniores è riservato agli atleti nati nel 1997-1998 e 1999, con i  giovani del 2000 (come Mara) invitati a partecipare… ed è subito arrivata la medaglia più prestigiosa! Nessuna sorpresa da parte nostra, visto che Mara vanta già quattro titoli nazionali nel suo palmares, e due partecipazioni al Campionato Europeo con la nazionale azzurra”. 

“grande risultato per una giovanissima atleta dalle grandi prospettive – racconta il DT Mauro, che nell’occasione è salito sul podio per ritirare il secondo premio nella classifica generale per società – ho parlato a lungo con lo staff tecnico della nazionale maggiore e sono super interessati a Mara perchè rappresenta l’atleta perfetta sia a livello fisico sia tecnico: ora dobbiamo riparare una piccola frattura alla spalla che ci costerà qualche mese di stop forzato, ma poi torneremo più forti di prima!”

Anche Mara commenta con entusiasmo il risultato: “sapevo di avere buone possibilità, ma il timore di combattere con una spalla infortunata ed il dover affrontare ragazze più grandi mi metteva un po’ di ansia: per questa medaglia d’oro ringrazio Simone che mi ha guidato alla perfezione dall’angolo, tutto lo staff tecnico K.G. che mi segue da anni con amorevole passione, i miei compagni di squadra con cui condividiamo gioie, emozioni e sofferenze, e naturalmente ringrazio i miei genitori che mi agevolano e mi sostengono in questo cammino quotidiano. Dopo l’operazione alla spalla inizierà l’avventura con la nazionale maggiore e sono al settimo cielo per questa nuova opportunità”

Come detto, il Maestro Mauro è salito sul podio nella classifica per societa’ femminile: Karate Genocchio al secondo posto dietro al CUS Torino! Alla classifica hanno contribuito il quinto posto di Elisa Zanardini e i settimi di Giulia Vitali, Camilla Taini e Anastasia Shumko.

“avevamo grandi aspettative per le nostre ragazze, non a caso la nostra squadra femminile è Campionessa d’Italia in carica! – commenta il Maestro Franco, Presidente K.G. e direttore tecnico regionale Fijlkam Lombardia – Ottimo il cammino di Elisa nella categoria 50 kg, che ha raggiunto la finale per il bronzo ma è stata sconfitta di misura e non è riuscita a mettere il piede sul podio, buonissima la prestazione di Giulia nei 55 kg (la categoria più difficile e con il livello di atlete più alto) che ha vinto tre incontri e poi ha perso in semifinale di poule. Leggermente sotto le aspettative il settimo posto di Anastasia, sul podio nel 2016: è incappata in un incontro sfortunato, con decisioni arbitrali molto discutibili, che ne hanno interrotto il cammino verso la finale, dove sembrava destinata!”

Leggi l’articolo su Qui Brescia

© Karate Genocchio